Infuso di fieno

Durata: alcuni giorni incubazione, 1 ora osservazione

Scopo:

Osservare i protozoi

Materiale:

  • Fieno (ma funziona anche con foglie secche)
  • Acqua di rubinetto

Strumenti:

  • Becher largo, pentolino o vaschetta
  • Pipetta Pasteur
  • Vetrino portaoggetti
  • Vetrino coprioggetti
  • Microscopio

Procedimento:

  1. Mettere un po' di fieno in un grande becher insieme ad acqua di rubinetto, e incubare per alcuni giorni (possibilmente sotto cappa aspirante per evitare cattivi odori)
  2. Con una pipetta Pasteur, depositare una goccia dell'infuso su un vetrino portaoggetti, e coprire con un vetrino coprioggetti
  3. Osservare al microscopio
  4. Sterilizzare i vetrini in alcool, e l'infuso di fieno in autoclave

Risultato:

Nell'infuso dovrebbero svilupparsi diversi protozoi, soprattutto Colpoda, ma anche Colops, rotiferi e Paramecium. Dovrebbero essere visibili anche numerosi batteri, mobili e immobili.

Infuso di fieno, obiettivo 10x, oculare 10x

video

video



Nessun commento:

Posta un commento